Importante per la salute della bocca è l’igiene dentale giornaliera da praticare con spazzolino e filo interdentale e dell’igiene professionale, da fare almeno due volte all’anno dal dentista.

Igiene orale giornaliera

È necessario uno spazzolino di media durezza, il filo interdentale e uno spazzolino mono ciuffo (scovolino), nel caso ci siano protesi.
Lo spazzolino si usa su ognuna delle tre superfici del dente (esterna, interna e triturante): su quelle esterne ed interne, dalla gengiva verso il dente (per i superiori con movimento dall’alto verso il basso e per gli inferiori dal basso verso l’alto); la parte triturante (quella sulla quale avviene la masticazione) si pulisce mettendo in linea lo spazzolino con la fila dei denti e facendolo passare sopra con movimento avanti-indietro.
Lo scovolino, qualora fosse necessario, viene inserito negli spazi della protesi dove si accumulano resti di cibo.
A completamento di un’igiene impeccabile che ci permetterà di mantenere sani i nostri denti e gengive dobbiamo recarci dal dentista, almeno due volte all’anno, per eliminare gli accumuli di tartaro (depositi calcarei) che si incuneano anche fra gengiva e i denti e che possono essere rimossi solo con particolari e delicati strumenti. Nelle visite di controllo semestrali, il dentista controllerà lo stato di salute dei denti e delle gengive ed inoltre prenderà visione della salute dei tessuti molli della bocca (lingua, guance e palato). Ricordiamo che i tumori della bocca sono molto frequenti, soprattutto nei fumatori e nei bevitori di alcool.

 

Igiene orale professionale

Per igiene orale professionale si intendono quelle manovre praticate dall'odontoiatra per eliminare tutti i residui alimentari che si accumulano in bocca.
Le manovre di igiene dentale-professionale si compongono di:

  • - ablazione tartaro: rimozione del tartaro sopra-gengivale;
  • - lucidature delle superfici dentarie mediante pasta specifica;
  • - levigatura radicolare: viene fatta solo in casi particolari.

 

Si tratta della rimozione del tartaro sotto-gengivale a livello delle tasche parodontali (qualora le condizioni delle gengive presentino una grave gengivite con sanguinamento e mobilità dei denti).

Se ad una corretta igiene domiciliare, aggiungiamo la pulizia dal dentista, due volte all’anno, creiamo le condizioni per la salute dei denti e della bocca.

 

Share by: